Spiagge in Calabria

Calabria zona ovest

La penisola calabra è circondata per 3 lati dal mare e dunque presenta un gran numero di spiagge, moltissime delle quali sono ogni anno letteralmente invase da bagnanti provenienti da ogni dove.

Le bellezze naturali e i luoghi di interesse storico-archeologico della Calabria sono una vera e propria miniera d’oro per la regione, i cui litorali toccano ad ovest il mar Tirreno e ad est e a sud il mar Ionio.

Spiagge in Calabria : Cosenza.

isola-di-dinoI turisti che arrivano in Calabria da nord lungo il litorale verranno accolti dalla bella città di Praia a Mare, in provincia di Cosenza e al confine con la Basilicata.

Praia a Mare, che nel 2015 ha ottenuto il riconoscimento europeo Bandiera Verde delle Spiagge, ha delle splendide spiagge di sabbia scura, stabilimenti balneari e spiagge libere e di fronte ad esse sorge l’Isola di Dino su cui si trovano delle suggestive grotte.

Ma Praia non offre solo questo: chi è interessato alla storia del luogo può visitare Il Fortino e la Torre di Fiuzzi, fortificazioni antiche costruite per difendere il litorale e gli appassionati di arte moderna e contemporanea potranno visitare il Museo Comunale.

Vibo Valentia.

In provincia di Vibo Valentia si trova invece la Costa degli Dei, un litorale lungo ben 55 km composto sia di spiagge di finissima sabbia bianca che di coste rocciose frastagliate che formano piccole cale. Di fronte alla Costa degli Dei, a 32 miglia nautiche di distanza, sorgono le Isole Eolie.

spiaggia-del-cannoneSono diverse le spiagge che compongono la Costa degli Dei, la più sfruttata a livello turistico è senza dubbio quella di Tropea.

Stabilimenti balneari, alberghi, bar e ristoranti fanno da cornice ad una delle spiagge più belle del Tirreno, con sabbia bianca e mare cristallino.

Chi cerca una maggiore tranquillità può raggiungere la Spiaggia del Cannone, una spiaggia molto piccola, appartata e seminascosta dal molo nord di Tropea.

Sempre sulla Costa degli Dei si trova la spiaggia di Nicotera Marina, un altro piccolo gioiello tirrenico, situata nell’omonimo golfo. Anche qui la sabbia è fine e sono presenti stabilimenti balneari, alberghi e ristoranti.

Calabria zona est.

Con la Costa dei Gelsomini, in provincia di Reggio Calabria, inizia la costa ionica della Calabria. La Costa dei Gelsomini viene anche chiamata Locride e copre moltissimi comuni.

Reggio Calabria

Risalendo verso nord-est da Reggio Calabria troviamo il Capo Spartivento, un promontorio appartenente al comune di Brancaleone raramente visitato da semplici bagnanti. Sebbene la sabbia sia fine e il suggestivo paesaggio ricordi un deserto, Capo Spartivento viene frequentato di solito dagli appassionati di windsurf, vela e sci nautico.

Più a nord ancora si trova la città di Locri, con le sue suggestive spiagge bianche e il mare cristallino. Locri era un tempo un’importantissima città della Magna Grecia e le tracce del suo glorioso passato sono ancora presenti. L’area archeologica di Locri Epizephiri si estende per più di 230 ettari, a pochi passi dal mare. A Locri sono presenti anche sorgenti di acque terapeutiche e stabilimenti termali.

Hotel, ristoranti, discoteche e parchi acquatici possono rendere ancora più interessante quest’angolo di paradiso della costa ionica calabrese.

Risalendo la Costa dei Gelsomini troviamo Marina di Gioiosa Ionica, località il cui mare ha ottenuto più volte la Bandiera Blu. Il mare pulito di Marina di Gioiosa Ionica bagna delle spiagge compatte e soffici. Come in altri comuni calabresi, è possibile qui gustare le specialità gastronomiche della regione, soprattutto quelle a base di pesce azzurro (a cui è dedicata una sagra) nei numerosi ristoranti. Il paesaggio collinare è coperto da uliveti ed agrumeti, ma il lungomare di Marina di Gioiosa Ionica è dotato di palme che danno un tocco esotico al paesaggio.

Roccella Ionica rappresenta un’altra eccellenza calabrese a livello turistico. Il lungomare, il paesaggio caratterizzato da costoni di roccia che delimitano le spiagge, sovrastate dall’imponente castello normanno che domina la cittadina, la gastronomia e i tipici luoghi di divertimento estivo rendono Roccella Ionica una meta ambita da moltissimi turisti ogni anno.

Dalla spiaggia è possibile ammirare anche il Bosco Catalano e la Torre Pizzofalcone.

Spiagge in Calabria : Crotone.

isola-di-capo-rizzutoFamosa per la bellezza delle sue acque è anche Isola di Capo Rizzuto, che ospita la riserva marina più preziosa della Calabria. La riserva tutela le specie marine locali, per cui gli appassionati di snorkeling potranno dilettarsi nell’avvistare sott’acqua queste splendide creature.

Chiunque volesse semplicemente rilassarsi potrà comunque farlo, grazie alle belle spiagge e agli stabilimenti balneari presenti ad Isola di Capo Rizzuto.

 

Lascia un commento