Spiagge in Campania

Campania zona nord.

I litorali presenti nella zona nord della regione Campania sono compresi nelle province di Napoli e Caserta. La Campania affaccia sul mar Tirreno e molte località balneari della regione sono diventate famose in tutto il mondo, celebrate anche dal cinema e dalla letteratura oltre ad essere rimaste nel cuore di milioni di turisti.

Caserta

In provincia di Caserta troviamo una famosa località balneare: Mondragone. La città di Mondragone era conosciuta sin dal tempo dei Romani per le sue acque termali sulfuree che ancora oggi vengono sfruttate in stabilimenti termali.

Ma Mondragone è conosciuto soprattutto per la sua spiaggia: una vasta distesa di sabbia dorata ospita molti stabilimenti balneari che offrono i loro servizi a migliaia di turisti che prediligono questa meta ogni anno nei mesi estivi. Degne di nota le specialità enogastronomiche della zona, fra cui ricordiamo il rinomato vino Falerno.

Napoli

Scendendo più a sud, di fronte al Golfo di Napoli, troviamo le isole dell’arcipelago campano. L’isola di Capri è oggigiorno, come un tempo, meta di un massiccio numero di turisti che ogni anno affollano le sue strade, i suoi alberghi e le sue spiagge.

Nella parte meridionale dell’isola si trova la spiaggia Cala Ventroso, raggiungibile unicamente via mare, essendo racchiusa da alte scogliere. A Cala Ventroso si trovano delle bellissime grotte da esplorare ed un mare color turchese.

La spiaggia più estesa di Capri è la spiaggia Marina Grande, un litorale di sabbia dorata mista a ciottoli alle cui spalle sorgono promontori ricoperti di boschi. Il mare è straordinariamente limpido. Diversi stabilimenti balneari garantiscono il massimo del comfort e del divertimento a tutti i bagnanti.

Fa parte dell’arcipelago campano anche l’isola di Ischia, dalla storia tribolata ed affascinante e dalle mille bellezze naturali. I turisti che si recano ad Ischia hanno l’imbarazzo della scelta: il museo archeologico di Lacco Ameno e il castello aragonese possono soddisfare la loro voglia di cultura e se sono alla ricerca del relax possono visitare la spiaggia Cava Grado, sulla costa meridionale dell’isola. Sebbene si tratti di una bellissima spiaggia di sabbia dorata che si affaccia su un mare turchese, Cava Grado è poco frequentata, fatta eccezione per i clienti degli hotel adiacenti alla spiaggia. Un luogo ideale per il relax.

Campania zona sud

I litorali del sud della Campania sono compresi nella provincia di Salerno e le spiagge presenti sono fra le più belle e le più famose, come quelle della Costiera Amalfitana, a sud della penisola sorrentina, nonché del Cilento.

Salerno

Uno dei centri più famosi della Costiera Amalfitana è la bellissima cittadina di Positano: uno scenario da cartolina con meravigliosi giardini, ville lussuose, casine abbarbicate sulle alture e soprattutto un mare limpidissimo. La spiaggia di Marina Grande è la più frequentata di Positano e ospita sia stabilimenti balneari che una zona libera. Marina Grande di Positano è spesso frequentata da vip e turisti di tutto il mondo.

Più a sud, nel cuore della zona costiera del Parco Nazionale del Cilento è situata la spiaggia di Ascea Marina, una spiaggia lunga diversi chilometri costeggiata di ulivi ed altra vegetazione tipica della macchia mediterranea. Il mare che sfiora Ascea Marina è limpido e pulito, la spiaggia è molto ben curata e gli stabilimenti balneari presenti sono ben attrezzati.

Sono presenti nelle immediate vicinanze degli hotel e diversi ristoranti. Nei pressi di Ascea Marina è presente il sito archeologico di Elea-Velia, l’antica città greca che diede i natali al filosofo Parmenide.

Sempre in Cilento, nei pressi di Marina di Camerota, si trova la spiaggia Cala d’Arconte, un angolo di paradiso incastrato fra aspre scogliere coperte di pini marittimi. Si tratta di un litorale molto ampio di sabbia fine e dorata che si affaccia su un mare dal fondale sabbioso piuttosto alto, una caratteristica comune dei fondali del Tirreno. A Cala d’Arconte è possibile trovare un villaggio turistico e diversi stabilimenti balneari che offrono ai turisti il massimo del comfort. A poca distanza dalla spiaggia sorgono diversi campeggi.

Le spiagge di Capo Palinuro.

Si trovano attorno a Capo Palinuro e sono piccole cale intervallate da alte scogliere che le rendono irraggiungibili dall’entroterra, per cui è possibile giungervi solo via mare.

Anche per via del loro parziale isolamento, queste spiagge sono tanti piccoli angoli di paradiso terrestre: sabbia chiara e fine, mare turchese, tanto verde a fare da cornice e soprattutto pochissimi bagnanti. Il luogo ideale per nuotare in tranquillità e rilassarsi.

Lascia un commento