Spiagge del Friuli Venezia Giulia

La parte meridionale della regione FriuliVenezia Giulia si affaccia sul mare Adriatico. Nella parte più ad ovest si trovano i litorali compresi nella provincia di Udine, in quella ad est le spiagge comprese nelle province di Gorizia e di Trieste.

Friuli-Venezia Giulia zona ovest

Udine

La meta turistica più famosa ed apprezzata di questa regione è senza ombra di dubbio Lignano Sabbiadoro, che attira ogni anno migliaia di turisti da tutta Europa. Si trova su una piccola penisola divisa fra mare e laguna, le spiagge sono composte da una finissima sabbia dorata (come suggerisce il nome) e il fondale rimane basso per moltissimi metri al largo. Sono presenti stabilimenti balneari attrezzati anche per ospitare cani, i servizi sono di ottima qualità e nell’area si trovano diversi hotel, alberghi e ristoranti. Lignano Sabbiadoro è una meta ideale sia per chi cerca la tranquillità sia per chi desidera il divertimento sfrenato.

Sempre in provincia di Udine è situata Belvedere Pineta, a 5 chilometri da Grado. Belvedere Pineta è un parco naturale di 500.000 metri quadrati che comprende anche un vasto litorale di sabbia dorata che si affaccia sul mar Adriatico. Si può soggiornare a Belvedere Pineta campeggiando con i propri mezzi oppure scegliendo di sfruttare i villini e gli appartamenti della zona.

Friuli-Venezia Giulia zona est

Spostandoci più ad est troviamo le province di Gorizia e di Trieste, quest’ultima con il suo golfo ed il suggestivo porto della città, ma soprattutto con località balneari degne di nota.

Gorizia

In provincia di Gorizia si trova la cittadina di Grado, che era un’isola frequentata da pescatori fino al 1936, anno in cui fu unita artificialmente alla terraferma.

La spiaggia di Grado è composta da una sabbia dorata e il fondale digrada molto dolcemente permettendo di toccare anche a molti metri di distanza dalla costa. Sono presenti stabilimenti balneari attrezzati. Grado è rinomata anche per le sue eccellenze gastronomiche e per il suo patrimonio storico-culturale, qualità che rendono questa città una meta per tutte le esigenze.

spiaggia di Banco d'OrioChi desidera allontanarsi a tutti i costi dal caos e dal trambusto e passare dei momenti di relax assoluto può prendere in considerazione l’idea di trascorrere del tempo sulla spiaggia Banco d’Orio, sempre nei pressi di Grado.

La spiaggia Banco d’Orio è una lunga striscia di sabbia dorata che separa la laguna dal mare ed è circondata da acque cristalline e pulitissime; è inaccessibile via terra, ma si può raggiungere tramite un servizio di motonave che parte da Grado.

La sua difficile accessibilità costituisce la ragione del suo isolamento, nonché del suo fascino.

Trieste

costa dei barbariIn provincia di Trieste si trova un altro suggestivo luogo isolato, la Costa dei Barbari nel comune di Duino.

Questo litorale presenta una serie di piccole spiaggette di ghiaia sovrastate da alte falesie ricoperte di vegetazione.

Il mare è pulitissimo e sono totalmente assenti stabilimenti balneari ed altri tipi di servizi.

La natura regna incontrastata su questo angolo di paradiso adriatico. Costa dei Barbari è l’ideale per gli amanti della tranquillità.

A poca distanza da Duino, nel comune di Sistiana è situata la spiaggia della Ex-Caravella, nella zona della vecchia cava di Sistiana-Duino Aurisina. Questa spiaggia di ciottoli si affaccia su uno splendido mare cristallino, uno dei migliori dell’Adriatico. Di giorno è possibile godere degli innumerevoli divertimenti che gli stabilimenti mettono a disposizione dei turisti, comprese attività sportive e giochi da tavolo, di notte l’Ex-Caravella si trasforma e si anima la movida della baia di Sistiana, con musiche, luci e danze.

Canovella De ZoppoliIl piccolo porto di Canovella de’Zoppoli, nei pressi di Trieste, prende il nome dagli “zoppoli”, antiche barche usate dai pescatori sloveni scavate in un unico tronco di legno.

Si tratta di un luogo molto tranquillo, l’ideale per lunghe passeggiate sia in riva al mare che lungo i ciglioni carsici accessibili tramite piccoli sentieri che vi si inerpicano.

A Canovella de’Zoppoli sono presenti bed and breakfast, servizi da spiaggia, bar e ristorantini che servono il pesce fresco.

A circa 10 minuti da Canovella de’Zoppoli si trovano le spiagge naturiste del Liburnia e dei Filtri.

La spiaggia del Liburnia è una delle mete storiche dei naturisti del Friuli-Venezia Giulia ed è molto tranquilla anche nei mesi più caldi dell’anno. Presso la spiaggia dei Filtri sono presenti vasche d’acqua dolce sorgiva che permettono ai bagnanti di immergersi e rinfrescarsi per combattere la calura estiva.

Lascia un commento