L’antico e splendido Teatro di Taormina

Una tappa molto importante della Sicilia è sicuramente l’antico Teatro di Taormina, in provincia di Messina, l’ubicazione di questo splendido luogo è in Via del Teatro Greco, 1.

Storia del Teatro di Taormina.

Edificato dai greci presumibilmente nel III secolo a. C. e successivamente modificato, come lo vediamo oggi, con ampliamenti e ristrutturazioni da parte dei romani. Infatti, in origine, questo teatro era stato edificato per far sì che al suo interno ci fossero delle rappresentazioni musicali e drammatiche, mentre nell’epoca romana venne utilizzato per giochi gladiatori e battaglie navali.

E così dovettero ampliare l’orchestra, questa zona, dai greci era appunto utilizzata per i suonatori, mentre in epoca romana venne utilizzata come arena.

La struttura del teatro era legata a un piccolo santuario di cui oggi rimane solo il basamento. Il teatro fu probabilmente abbandonato durante l’assedio dei Vandali visto che ne seguì il decadimento dell’Impero.

Nel Medioevo sia l’edificio scenico che le due turris scalae furono riutilizzati per ottenere un palazzo privato.

Il Teatro antico di Taormina fu scavato nella roccia.

Sullo sfondo si possono vedere il mar Ionio e l’imponente Etna. Il suo diametro massimo è di circa 109 metri ed è alto 20 metri circa, l’orchestra ha un diametro di 35 metri.

Poi ha una cavea che come in antichità, è divisa in nove settori a forma di cuneo, sono presenti otto scalette per dare accesso agli spettatori.

La cavea è poi circondata, nella zona più alta, da una galleria doppia ad archi che vengono sorretti all’esterno da pilastri semplici e all’interno da colonne in marmo. All’epoca il teatro era stato costruito per ospitare 10.000 spettatori circa, ad oggi ne ospita 4.500.

Il teatro di Taormina ai nostri giorni.

Se si vuole visitare oggi questo meraviglioso teatro, ovviamente si può, ma non è solo meta turistica, il Teatro di Taormina ospita tanti spettacoli come:

  • opere liriche e concerti sinfonici
  • balletti e opere teatrali
  • la premiazione del David di Donatello.

Inoltre dal 1983 è anche sede di una manifestazione di spettacoli cioè il “Taormina Arte” e del “Taormina Film Fest”. Nel Teatro antico di Taormina sono anche state fatte alcune riprese del film “La dea dell’amore” di Woody Allen.

Lascia un commento