A Bormio si cena al Filò

Bormio-20140207-01491Un luogo fuori dal tempo : vi si accede da una piccola porta accanto alla piazzetta centrale di Bormio, si scende una scalinata a spirale, quasi fosse una macchina del tempo che ci porta in un’altra dimensione.

Il Filò è questo : una cucina curata e un servizio attento, un luogo magico immerso nel sotterraneo tutto a volte di mattoni vivi.

Ed è vietato non assaggiare i ravioli con sugo di lepre (ahimè, alla faccia dei vegetariani)  o il risotto con prodotti tipici del luogo (consigliamo quello
mantecato con purea di mirtilli e gelato al gorgonzola )

Ma il menù non dimentica proprio la clientela più attenta alle scelte eco-responsabili, e include piatti vegetariani nel menù, a partire dal “Carpaccio di zucchine in tempura”.

Lascia un commento